La società leader nel settore dei servizi energetici della Svizzera costruisce uno scambio di dati avanzato basato su Connect Bridge

Anastasia Mazur Notizie dell'azienda, Storie di successo Lascia un commento

Versione PDF

"Connect Bridge funziona come un orologio svizzero. Non abbiamo avuto problemi dal lancio".
- Alexander Zehnder, CTO presso swenex - borsa dell'energia svizzera SA

Cliente: swenex
La sede centrale: Kriens, Svizzera
Attività: Fornitore di servizi energetici
Applicazione del prodotto: Connect Bridge

L'energia rinnovabile è sempre stata un'attività impegnativa ed entusiasmante. Ma gestire e prevedere la produzione fotovoltaica su 4600 installazioni - sembra particolarmente impegnativo, vero?

Un'azienda con sede in Svizzera swenex (esatto, con la "s" minuscola) è un fornitore di servizi energetici leader in Svizzera per i consumatori finali nel campo della gestione energetica continuativa. Rappresenta gli interessi dei clienti nei rapporti con i fornitori di energia e i gestori delle reti di trasmissione. Organizzare uno scambio di dati regolare ed efficiente tra i software, swenex ha applicato la piattaforma di integrazione Connect Bridge di Connecting Software. Abbiamo chiesto al signor Alexander Zehnder, Chief Technical Officer di swenex, informazioni sulla loro esperienza con la piattaforma di integrazione.

Come funziona il sistema

"Lo scambio di dati avviene tra un server SQL su Azure, un XRM (un CRM esteso, nel nostro caso Microsoft Dynamics) e un altro server SQL su una macchina virtuale. La piattaforma Connect Bridge è un punto di comunicazione centrale tra i sistemi", dice Alexander Zehnder.

Sul lato azzurro, swenex prevede la produzione fotovoltaica per 4600 impianti solari in tutta la Svizzera. Un valore ogni 15 minuti viene prodotto in base alla temperatura, all'ubicazione, alla radiazione solare, all'angolo della luce solare, all'angolo di installazione del fotovoltaico, al rapporto di rendimento del fotovoltaico, ecc.

Il server Azure comunica questi dati all'XRM, che, dal canto suo, fornisce informazioni statiche sull'ubicazione e la proprietà di un impianto fotovoltaico, la sua manutenzione se necessario, ecc.

Le previsioni arrivano anche al server SQL e vengono pubblicate su Swissgrid, un gestore della rete di trasmissione svizzera la cui funzione principale è quella di fornire energia e di garantire che non vi siano blackout nel Paese.

Al momento, swenex è orgogliosa della loro accuratezza di previsione - 96% che è impressionante tenendo conto di tutte le variabili legate al tempo.

Ora vendiamo energia rinnovabile che sarà prodotta solo tra due anni Se vendiamo più di quanto produciamo, dovremo pagare delle penali. Quindi le previsioni devono essere il più sicure possibile", dice il rappresentante della swenex.

Nel prossimo futuro, l'attuale sistema di scambio dati diventerà ancora più complicato: con un database Oracle per la gestione dei dati energetici e Microsoft Dynamics 365 Business Central. Ciò significa che la piattaforma Connect Bridge avrà più lavoro da svolgere.

Come è stata scelta la piattaforma di integrazione

Abbiamo chiesto al CTO come funzionava il sistema di scambio dati prima di utilizzare la piattaforma Connect Bridge.

Non ha", rispose. Come spiega Alexander Zehnder, l'architettura del sistema è stata progettata nel luglio 2018 con l'intenzione di utilizzare una piattaforma di integrazione fin dall'inizio. Dopo la ricerca e la valutazione, la scelta è stata fatta a favore di Connect Bridge, e l'intero sistema è stato lanciato il 1° gennaio 2019.

Avevo incontrato Thomas Berndorfer (CEO e fondatore di Connecting Software) alla Microsoft World Partner Conference a Washington qualche tempo fa. Da allora, siamo stati collegati tramite LinkedIn. Nei suoi aggiornamenti ho visto che la loro piattaforma di integrazione ha iniziato a fornire la connettività a Microsoft Dynamics online. Ho pensato: questo è il pacchetto di cui abbiamo bisogno. Così siamo andati avanti", dice.

Recensione del cliente su Connect Bridge

L'intera configurazione del sistema ha richiesto l'impegno di due persone e non più di due settimane: una settimana di analisi e concezione e 2-3 giorni di implementazione e test. “E' stato abbastanza semplice, soprattutto se si conoscono i comandi SQL e ODBC", dice Alexander Zehnder.

In base alla sua esperienza, gli integratori di sistemi devono tenere presente che nessuna piattaforma di integrazione è un 100% adatto ad ogni esigenza - ci saranno sempre delle richieste specifiche che non possono essere soddisfatte con le funzionalità esistenti. Ma è di fondamentale importanza avere un partner altamente competente e di facile accesso. “La nostra comunicazione con il team di supporto di Connecting Software è stata eccellente, e questa è una parte cruciale del rapporto", riflette.

Perché è stato scelto Connect Bridge rispetto ad altre piattaforme di integrazione? “Abbiamo avuto diverse idee. Di solito mi affido ai prodotti Microsoft, si può dire che sono "sposato" con la tecnologia Microsoft da più di 20 anni. E al momento di prendere una decisione, c'erano alcune opzioni di Microsoft. Ma andare con Connect Bridge è stato il più semplice", spiega il nostro intervistato.

Come nota conclusiva, "Connect Bridge ha funzionato senza interruzioni da quando abbiamo iniziato. Se la piattaforma si rompe, possiamo perdere 2,3 milioni di franchi svizzeri al giorno. Ma la piattaforma funziona come un orologio svizzero. È il software che consiglio", dice Alexander Zehnder.

Grazie mille a swenex per questo caso di studio dettagliato dell'applicazione della piattaforma di integrazione.

Versione PDF


Per ulteriori opinioni su Connect Bridge, consultate il sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *