La storia di successo di Microsoft Showcasing Connecting Software

Anastasia Mazur Notizie dell'azienda Lascia un commento

Nell'era di rapido economico sviluppo e cambiamenti, i partner fidati sono una delle cose più importanti per il affari.

In qualità di partner Microsoft, siamo immensamente orgogliosi di continuare la nostra proficua collaborazione nel corso degli anni e di essere esposti al Pagina dedicata a Microsoft Partner con la nostra storia di successo.

Il nostro CB Dynamics 365 to SharePoint Permissions Replicator è il punto chiave della storia di successo che si espande poi per dimostrare il continuo lavoro di Connecting Software per portare più valore ai clienti.

Questo lancio globale non sarebbe possibile senza i prodotti e i servizi avanzati di Microsoft. Tutte le soluzioni Connecting Software sono facilmente implementabili e scalabili tramite Microsoft Azure", dice Thomas Berndorfer, Amministratore Delegato, Connecting Software.

Come parte importante, l'azienda è diventata un'esperta di applicazioni aziendali Microsoft: Office 365, Dynamics 365, SharePoint, Exchange ecc. e sbloccare ancora più funzionalità per i clienti tramite l'integrazione.I prodotti  Our sfruttano il servizio cloud di Microsoft Azure e sono elencati su Microsoft AppSource e Microsoft Azure Marketplace.

Uno dei nostri prodotti di punta - CB Dynamics to SharePoint Permissions Replicator, che nel 2014 ha posto le basi per la diffusione globale dell'azienda - è stato creato su suggerimento degli esperti tecnici di Microsoft. Esso garantisce che SharePoint e Dynamics 365 mantengano automaticamente lo stesso livello di riservatezza dei documenti senza richiedere una gestione supplementare dei diritti di accesso. È stata una sfida per la Piattaforma di integrazione Connect Bridge - per progettare una soluzione per la mancata sincronizzazione tra i permessi di Dynamics CRM e i privilegi SharePoint, e gli esperti Microsoft conoscevano bene il problema. Il Permissions Replicator basato sulla piattaforma Connect Bridge è stato costruito in pochissimo tempo, ed è ancora l'unico software al mondo che risolve questo problema specifico in ambiente Microsoft.

Leggi l'intera storia al Pagina dei partner Microsoft o scaricarlo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *