Azienda dell'International Business Centre di Madeira con un innovativo software B2B

Susana Almeida - Vida Económica

Scaricare PDF
Articolo originale

Con quattro uffici sparsi in due continenti e 40 professionisti Connecting Software è un'azienda orientata al B2B che opera globalmente nel segmento dell'integrazione del software, cioè la connessione tra vari elementi del software.

Con quattro uffici sparsi in due continenti e 40 professionisti, 13 dei quali in Portogallo, nel centro di sviluppo che ha installato a Madeira, Connecting Software è un'azienda internazionale che opera nel segmento dell'integrazione del software, cioè la connessione tra vari elementi del software.

Thomas Berndorfer, il CEO di origine austro-tedesca, ha lanciato Connecting Software nel 2004 e il centro di sviluppo di Madeira nel 2017. Ricorda che all'inizio è venuto a Madeira "perché era un posto fantastico per vivere", ma "non aveva grandi piani per la sezione regionale". Tuttavia, nei primi mesi, riconosce che "abbiamo trovato programmatori altamente motivati, buoni professionisti e fattori economici e politici favorevoli", che hanno cambiato i piani dell'azienda per Madeira. Dall'apertura dell'ufficio regionale, il team è cresciuto costantemente.

Attualmente con 13 professionisti, Connecting Software intende crescere ancora di più a Madeira, aumentando la sua presenza nella struttura del gruppo che ha già uffici a Vienna, la sua sede centrale, in Slovacchia e negli Stati Uniti d'America. Oltre ad essere distribuito in tutto il mondo, il team di Connecting Software è veramente internazionale, includendo professionisti provenienti da 12 paesi diversi.

Recentemente, l'azienda ha ampliato il suo dipartimento di marketing e il servizio clienti nel suo ufficio di Madeira, ed è in procinto di reclutare per queste aree, sia nel mercato nazionale che internazionale, dato che intende attrarre specialisti internazionali a Madeira.

A Madeira, sottolinea l'amministratore delegato, c'è una situazione positiva sia per l'azienda che per la regione autonoma di Madeira, poiché c'è una forte integrazione con l'Università di Madeira, con i governi di Madeira e del Portogallo e c'è anche l'integrazione nell'International Business Centre di Madeira che presenta vantaggi fiscali per lo sviluppo del business su scala internazionale come fa Connecting Software.

In stretta collaborazione con il team slovacco, il team di Madeira sta creando soluzioni di integrazione e sincronizzazione per una varietà di settori e aziende. Uno dei prodotti più recenti, l'OPC UA Connector, è un connettore tra le macchine di produzione in una fabbrica e i sistemi aziendali standard, cioè una soluzione orientata al cosiddetto Industrial Internet of Things (IIoT). Secondo Thomas Berndorfer l'OPC UA Connector "è l'unica soluzione al mondo che permette alle macchine e ai sistemi aziendali di parlare la stessa lingua", essendo accessibile su qualsiasi computer.

Questa capacità di collegare le soluzioni industriali con le soluzioni aziendali attraverso la stessa metodologia, aumentando la produttività, rende Connecting Software una delle migliori aziende in Europa in questo settore.

"Colleghiamo il software più facilmente, più velocemente e ad un costo inferiore rispetto agli strumenti esistenti e quindi aiutiamo le aziende ad avere successo nelle sfide della digitalizzazione e di essere in un mondo online", dice Berndorfer.

Connecting Software ha un fatturato annuo di circa 2 milioni di euro ed è un'azienda orientata al B2B. La maggior parte dei clienti sono enti governativi, grandi e piccole aziende con sistemi integrati. Ha clienti come il Parlamento del Canada o dipartimenti governativi in paesi come Nuova Zelanda, Irlanda, Inghilterra, Paesi Bassi e Stati Uniti, oltre a grandi aziende e marchi come Securitas, KTM, Compass Group, 21st Century Fox, Henkel o Hitachi.

La piattaforma Connect Bridge, completamente sviluppata da Connecting Software, è la base del successo di questa azienda. Questa piattaforma funziona come un traduttore, permettendo alle diverse soluzioni software commerciali che già esistono in un'azienda di comunicare tra loro, facilitando i processi di business e rendendo le aziende più produttive. Questa piattaforma supporta la maggior parte dei software moderni come Microsoft Dynamics 365, Microsoft Exchange o Salesforce, ma anche software più vecchi, di 10, 20 o anche 30 anni. Riducendo lo sforzo di integrazione di almeno 50% e risparmiando fino a 90% del tempo necessario per ottenere l'integrazione, la piattaforma Connect Bridge rimane molto popolare 7 anni dopo il suo rilascio.