Una soluzione alla temuta doppia prenotazione delle sale di conferenza

StartUp Beat

Scaricare PDF
Articolo originale

Il tempo è denaro, e quando un'azienda non riesce a gestire il suo tempo in modo efficiente, la linea di fondo ne risente. Gli orari e le riunioni sono essenziali perché un'azienda sia organizzata. Ma cosa può fare un'azienda quando la disposizione delle riunioni e degli orari è intrinsecamente disorganizzata.

Per Iron Mountains, un'azienda che produce una varietà di prodotti per bambini, questo era un vero problema.

"Abbiamo conti di risorse come sale conferenze, ecc. in Exchange che devono essere condivisi tra più organizzazioni nello stesso edificio. Usiamo CB Exchange Server Sync per mantenere più riferimenti alla stessa risorsa in sincronia tra più domini. Questo aiuta gli utenti di diverse organizzazioni ad evitare la duplicazione delle prenotazioni e a vedere la disponibilità accurata", dice Alan Stone, Direttore dell'Information Technology, Iron Mountains.

Fortunatamente, Connecting Software, una società che fornisce soluzioni di integrazione, sincronizzazione e produttività, è venuta in soccorso.

Secondo il caso di studio sul sito web di Connecting Software, CB Exchange Server Sync era la soluzione per la sincronizzazione sicura e la migrazione dei dati tra i server Exchange, in quanto consente una facile sincronizzazione di più account Outlook ospitati nel server Exchange o Office 365.

Allora perché Iron Mountains ha scelto CB Exchange Server Sync? "È l'unico prodotto di cui sono a conoscenza che fa ciò di cui abbiamo bisogno e lo fa semplicemente a un costo ragionevole. In genere funziona molto bene - dobbiamo modificarlo di tanto in tanto, ma di solito è molto stabile", dice Alan Stone, direttore dell'Information Technology di Iron Mountains.

Per capire meglio la soluzione, abbiamo contattato Thomas Berndorfer, fondatore e CEO di Connecting Software.

1) Hai qualche progetto futuro in programma con Iron Mountains?

Solo la sincronizzazione del server Exchange mentre valutano come le nostre soluzioni potrebbero aiutare a migliorare il loro ambiente IT in futuro.

2) Nel caso di studio, Alan Stone, direttore dell'Information Technology di Iron Mountains, afferma: "È l'unico prodotto di cui sono a conoscenza che fa ciò di cui abbiamo bisogno". Può spiegare cosa distingue Connecting Software dai concorrenti sul mercato?

In particolare, la sincronizzazione dei calendari tra diversi server o domini Office365 e il modo in cui lo facciamo è unico sul mercato.

Inoltre, copriamo tutte le entità: calendario, attività, contatti, e-mail, ecc. Molti altri non lo fanno, noi possiamo lavorare allo stesso modo con tutte le versioni di Exchange Server dal 2010 ad oggi. Stiamo lavorando cross-domain, on-pre, , cloud e ibrido. Abbiamo una versione SaaS economica per piccoli clienti a partire da 5 dollari al mese, fino a soluzioni basate su server per migliaia di utenti. Possiamo anche censurare i contenuti, ad esempio per gli utenti esterni in ambienti ad alta sicurezza come la finanza, la ricerca e il governo.

3) Per quanto riguarda la soluzione utilizzata, qual è stata la motivazione principale per risolvere inizialmente questo problema per le imprese, per esempio, è nata da un'esperienza personale o da qualcosa con cui hai riconosciuto che altri avevano problemi?

Siamo specialisti nel software di connessione - così quando abbiamo iniziato a costruire la nostra piattaforma abbiamo iniziato con Exchange Server: nel 2008 Exchange Server era una specie di monolite e nessuno offriva integrazione con Exchange Server; solo tramite Outlook. Questo è un lavoro duro per tutte le aziende, dato che devi supportare ogni cliente. Con una soluzione basata sul server, si può risparmiare molto tempo e fatica.

Quindi, la nostra spinta originale per fare l'integrazione era di costruire un ponte tra Exchange/Outlook il principale strumento di comunicazione nel business con tutte le altre applicazioni. A quei tempi le interfacce erano molto più complicate e quindi non avevamo quasi nessun concorrente. Ironicamente il mercato non credeva che noi potessimo coprire questo problema a lungo termine - solo dopo aver pubblicato alcuni altri connettori abbiamo guadagnato la fiducia del mercato.

4) Hai altri progetti interessanti all'orizzonte che puoi condividere con noi?

Attualmente abbiamo 2 grandi novità:

Integrazioni tra il software industriale e quello commerciale nello stesso identico modo. Oggi questi due mondi sono più o meno separati e in silo. Negli ultimi 2-3 anni, hanno iniziato ad aprire le loro porte ad un'integrazione più amichevole e più facile. Ma tutte le parti offrono solo una visione dalla loro prospettiva, quindi l'altra parte ha sempre bisogno di imparare il nuovo punto di vista. In termini tecnici, questo è piuttosto difficile.

Quindi, fanno progetti con team più grandi da entrambe le parti, il che richiede molto denaro e comunicazione. Noi siamo i primi che possono parlare allo stesso modo a un robot o a una macchina come a un SharePoint, un'org di Salesforce o un'applicazione Dynamics365. Il tutto in un modo che tutte le parti capiscono e con cui possono lavorare in un giorno. Questo può rivoluzionare l'interazione tra industria e software aziendale.