Problemi di forza vendita a cui non si pensa immediatamente e come superarli

Anastasia Mazur Notizie dell'azienda, Prodotti e soluzioni Lascia un commento

La forza vendite è la migliore, vado avanti con loro!", - pensano molti manager, e in fondo hanno ragione. La forza vendite come piattaforma di gestione della relazione con i clienti ha ricoperto praticamente posizioni di vertice fin dall'inizio della sua storia, e negli ultimi anni è stata semplicemente il numero uno. Gli utenti la elogiano per le numerose funzionalità di successo del lavoro di team CRM, tra cui l'analisi e la personalizzazione.  

Tuttavia, questo sistema ha diversi limiti a cui non si pensa necessariamente all'inizio. Abbiamo preparato un elenco delle caratteristiche di Salesforce e di cosa fare al riguardo, sia che stiate pianificando di implementare Salesforce, sia che la vostra organizzazione sia un utente attivo. Continua a leggere! 

Implementazione della forza vendita: a cosa prestare attenzione 

La forza vendita può essere molto costosa, con costi impliciti. Un importante e potenzialmente la parte più costosa è l'archiviazione dei dati.  

Un limite di archiviazione standard incluso nell'abbonamento è di 1 GB per i dati e di 10 GB per la memorizzazione dei file per organizzazione solo se non si dispone di un abbonamento avanzato.  

Le grandi organizzazioni raggiungono questo limite entro 1,5 - 2 anni di lavoro attivo, e poi lo stoccaggio supplementare comporta costi aggiuntivi. Il prezzo è di $125/mese per 500 MB di memoria dati aggiuntiva, e $5/mese per 1 GB di memoria file.  

Poiché non si tratta di un pagamento una tantum, l'archiviazione dei dati può costare più della vostra licenza annuale. 

Solo nell'opzione cloud. È vero che il mondo del software si sta muovendo verso la diffusione del cloud. Tuttavia, molte aziende hanno ancora bisogno di avere il loro CRM on-prem.  

Tutti i principali concorrenti di Salesforce, come Oracle, Microsoft Dynamics 365, SAP CRM e altri, offrono ai loro clienti molteplici opzioni di implementazione. Ad esempio, gli utenti Dynamics 365 hanno un certo numero di scelte quando si tratta di ospitare la loro nuova soluzione. Inizialmente destinata ad essere solo cloud, Microsoft ha fatto marcia indietro quando si è resa conto che la domanda di un software ospitato localmente era ancora alta, e la suite è ora offerta attraverso molteplici mezzi di distribuzione.  

Perché il CRM on-prem è ancora necessario? In primo luogo, a causa delle normative regionali sui dati, l'archiviazione dei dati aziendali e dei clienti critici nel cloud potrebbe non essere fattibile per alcune aziende.  

In secondo luogo, con i dati memorizzati in loco, le aziende hanno il pieno controllo delle informazioni e possono raggiungerle rapidamente in caso di necessità. Ad esempio, durante le revisioni finanziarie o legali, quando si desidera avere a portata di mano documenti importanti.   

Un numero limitato di dati internazionali centri. Se si utilizza Salesforce al di fuori degli Stati Uniti, le prestazioni del sistema potrebbero risultare più lente. La velocità del sistema dipende dalla distanza dal centro dati Salesforce. A partire da luglio 2019, Salesforce gestisce i suoi servizi da 9 sedi: 

  • Chicago, Illinois, Stati Uniti (USA)
  • Dallas, Texas, Stati Uniti (USA)
  • Francoforte, Germania (GER)
  • Kobe, Giappone (JPN)
  • Londra, Regno Unito (UK): Londra, Regno Unito (Nord) & Londra, Regno Unito (Ovest)
  • Parigi, Francia (FRA)
  • Phoenix, Arizona, Stati Uniti (USA)
  • Tokyo, Giappone (JPN)
  • Washington, DC, Stati Uniti (USA)

 
E, oltre a questo, il Canada e l'Australia sono serviti 2 casi da Amazon Web Services (AWS). 
 

Ovviamente, questi centri dati non sono sufficienti in quanto gli utenti continuano a lamentarsi della velocità. E le prestazioni paralizzate possono minare la soddisfazione del prodotto e l'adozione da parte degli utenti, che in ultima analisi influisce sulle relazioni con i clienti.  

Salesforce non è stata creata per l'archiviazione dei file. Fondamentalmente, nessuno dei sistemi CRM lo era, ma i dipendenti continuano ad abusare di questa opzione, allegando documenti e note ai casi, tracciando gli allegati nelle e-mail, ecc.  

Anche se Salesforce ha la possibilità di allegare file, ciò non significa che sia un bene per la salute del sistema. Infatti, ostacola molto le prestazioni.  

E quando 80% dello spazio di archiviazione occupato, non si hanno molte altre opzioni oltre all'acquisto di spazio di archiviazione aggiuntivo.  

Il fatto è che, statisticamente, gli allegati occupano più dei 2/3 dello spazio di archiviazione, e non è possibile liberarsene semplicemente cancellando record obsoleti come casi o opportunità.  

Gli aggiornamenti del sistema possono influenzare le soluzioni personalizzate. Salesforce crea un sacco di aggiornamenti, il che è fantastico. Ma se i tuoi sviluppatori hanno progettato un plug-in personalizzato, devi fargli da babysitter per tutte le modifiche di sistema assicurarti che non siano in conflitto con il nuovo plug-in.  

È inoltre necessario documentare intensamente il processo e investire nella manutenzione continua.  

Oppure, in alternativa, è possibile utilizzare prodotti pronti all'uso con manutenzione inclusa nel servizio. 

Cosa possono fare le organizzazioni per un migliore utilizzo della forza vendita? 

Un prodotto pronto all'uso si occupa delle limitazioni della forza vendita. Document Extractor sviluppato da Connecting Software e disponibile sul mercato Salesforce AppExchange. Vediamo cosa può fare esattamente Document Extractor per quanto riguarda le preoccupazioni di cui sopra. 

Spazio di stoccaggio costoso: La soluzione trasferisce automaticamente tutti gli allegati e i file da Salesforce a SharePoint e crea invece un link ai file in Salesforce. Si recuperano comunque i file dove sono stati collocati, ma fisicamente non ci sono e non occupano spazio prezioso. Questo processo si chiama stubbing, e libera le risorse del tuo CRM per compiti più importanti. 

Protezione dei dati nel cloud: È possibile configurare Document Extractor per trasferire i file a SharePoint on-premise e risolvere i problemi di proprietà dei dati.  

Ogni volta che la verifica viene effettuata per controllare i documenti, li avete in un unico posto nelle vostre cartelle locali - non dipende dal servizio Cloud o dalla connessione Internet. 

Forza di vendita carico lento: Una volta che non avete documenti fisici nel vostro CRM, non spenderà risorse per l'archiviazione, il controllo, il collegamento e il caricamento - una parte importante della larghezza di banda sarà gratuita per un vero lavoro di CRM - sviluppando il business e fornendo un ottimo servizio clienti. 

CRM come il software sbagliato per memorizzare i file: auto-esplicativo.  

Trasferiamo i vostri documenti su una delle più avanzate piattaforme di collaborazione documentale e di team, SharePoint.  

In primo luogo, ha tutte le funzionalità per archiviare i documenti a costi molto più bassi. In secondo luogo, la funzionalità per la collaborazione in team sui documenti, la possibilità di condividere i file con gli utenti non-CRM, ad esempio, le bozze di contratto con i potenziali clienti; il monitoraggio della cronologia dei documenti, il monitoraggio del check-in/checkout, ecc. Noi di Connecting Software lo utilizziamo molto. 

Aggiornamenti regolari del sistema: Document Extractor è stato sviluppato sulla nostra piattaforma di integrazione avanzata Connect Bridgee forniamo un servizio ad entrambi con devozione.  

Il nostro team di supporto segue tutti gli aggiornamenti del sistema e si assicura che la soluzione funzioni in conformità con le modifiche, fornendo un sistema automatico e garantendo la sicurezza.  

Ogni volta che arrivano aggiornamenti del sistema, non dovete preoccuparvi di loro, perché l'integrazione del prodotto sarà aggiornata per voi dai nostri esperti. 

Document Extractor è ora disponibile dove gli addetti alle vendite cercano le migliori soluzioni di sistema - Salesforce AppExchange marketplace. È possibile ottenere il software dal mercato o il nostro sito web come SaaS o una versione autoospitata e provarlo gratuitamente.   

Oppure trovate maggiori informazioni sul prodotto in il nostro blog. 

Da asporto 

Salesforce è una piattaforma CRM avanzata, ma anche i leader di mercato danno spazio ai miglioramenti. Document Extractor aiuta a superare problemi importanti, garantendo le eccellenti prestazioni del sistema, insieme alla diminuzione dei costi e aiutando a essere in conformità con norme sulla protezione dei dati. Visitate il sito il pagina del prodotto oppure chiedeteci del prodotto - i nostri esperti sono qui per aiutarvi!

Ci sono altre informazioni online?

Controlla gli altri articoli del nostro blog sulla Document Extractor:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *