Quattro modi per sincronizzare i tuoi account di scambio

4 modi per sincronizzare i tuoi account Exchange nel 2022

Ana Neto Prodotti e soluzioni 12 Commenti

Ultimo aggiornamento il: 22 aprile 2022

Gestisci diversi account Exchange? Stare al passo con tutti i tuoi account di posta elettronica, ognuno con i propri calendari, contatti, messaggi e attività, può diventare davvero travolgente. Tuttavia, ci sono dei modi per aiutarti a tenere la situazione sotto controllo. Ti mostreremo modi per rendere la vostra vita più facile durante la gestione di più account del più popolare server di posta aziendale, Microsoft Exchange Server.

Exchange Server è dietro i più popolari client di posta elettronica come Outlook e Office 365. Indipendentemente dal fatto che tu voglia sincronizzare due calendari Office 365, o sincronizzare due calendari Outlook, quello che succede dietro le quinte è che tu sincronizzi due calendari Exchange, sempre che il tuo account sia un account Exchange.

In questo articolo discuteremo anche come affrontare i problemi se avete un mix di account Exchange con account Google Workspace (ex G Suite).

Per farla breve, se sei un utente dell'account Exchange, continua a leggere!

Sincronizzazione del server Exchange

Ipoteticamente, diciamo che stai lavorando per due aziende (A e B), e sei in possesso di due account Exchange Server, uno per ogni azienda. I tuoi messaggi e-mail, contatti, calendari, attività e note sono separati in questi due diversi account. Questo significa che dovrai fare un sacco di avanti e indietro per vedere, per esempio, se hai uno slot libero sul tuo calendario il martedì pomeriggio. Molti consulenti, impiegati esterni e persino professori universitari sanno esattamente come ci si sente, e lottano per mantenere i loro account multipli.

Questo porta a domande che riceviamo abbastanza frequentemente, come ad esempio: "C'è un modo per sincronizzare semplicemente due account Exchange?" o "Come posso sincronizzare i miei due calendari Exchange?

Sì, si potrebbe pensare che questo sia facile, dato che questi account sono dello stesso provider, giusto? Beh, sfortunatamente, non è così facile come si potrebbe pensare. Eppure, ci sono diversi approcci che puoi prendere, ognuno dei quali funziona meglio su uno scenario specifico.

Ecco i quattro approcci alla sincronizzazione del server Exchange che copriremo in questo articolo:

Cominciamo con un'opzione che ti permette di sincronizzare i tuoi account Exchange che è principalmente usata quando hai Exchange in combinazione con Outlook.

1. Migrazione a senso unico

2. Outlook Sincronizzazione

3. Sincronizzazione su dispositivi mobili tramite Exchange ActiveSync

4. Sincronizzazione con uno o più domini e server Exchange

1. 1. Migrazione a senso unico

Questo è l'ideale se non volete più usare uno dei vostri account Exchange, o se lo userete raramente. Funziona se ti concentri sui messaggi e-mail e devi decidere in anticipo quale account sarà l'account principale.

Diciamo che l'account principale è B e l'account secondario è A. Puoi semplicemente impostare il tuo account per inoltrare tutte le email al tuo account B utilizzando il Wizard delle regole. Ti dà la possibilità di includere le richieste di riunione, in modo da avere anche il tuo calendario aggiornato (per le nuove richieste e supponendo che tu non crei appuntamenti manualmente).

Specificare il conto A:

Immagine
Indicare il conto B:
Immagine
Questo può essere utilizzato per una sincronizzazione unidirezionale della cartella inbox, l'aspetto negativo è che questa opzione non consente di sincronizzare qualsiasi altra cartella, come gli elementi inviati o le bozze. Tutto sommato, l'approccio è strettamente utile per una sincronizzazione a senso unico di un vecchio account Exchange con uno nuovo, nient'altro.

2. Outlook sincronizzazione

Le versioni di Outlook 2010 e successive ti permettono di accedere con fino a 10 account Exchange contemporaneamente con un solo Outlook. Questo significa che tutte le tue e-mail, calendari, note, e così via, rimarranno accessibili senza che tu debba costantemente entrare e uscire da ciascuno di essi, a differenza delle versioni precedenti.
Immagine

Tuttavia, tutte le tue proprietà rimarranno separate, a meno che tu non usi due account su un unico dominio. In realtà non sincronizzerete Outlook, è solo che potrete visualizzare più da vicino le informazioni di diversi account di scambio. Significa che dovrai cliccare attraverso i tuoi account per vedere i loro appuntamenti, contatti, attività e così via, il che non è l'ideale.

Questo non sarà un mal di testa solo per te, qualsiasi visualizzatore esterno che tenta di controllare la tua disponibilità su un calendario dovrà passare attraverso lo stesso calvario. Questo non sincronizza i calendari Outlook di diversi account. Per esempio, lo spettatore potrebbe vedere del tempo libero in un calendario, ma un evento in un altro, e dovrà controllare tutti per assegnarvi dei compiti o trovare il tempo per una riunione.

3. Sincronizzazione su dispositivi mobili tramite Exchange ActiveSync

Exchange ActiveSync (EAS) è un protocollo utilizzato per sincronizzare e-mail, contatti, calendari e attività su dispositivi mobili, insieme alla funzionalità offline. Tuttavia, tutto questo viene sincronizzato sul tuo dispositivo, non sul server Exchange stesso.

Si prega di notare che, per impostazione predefinita, Exchange ActiveSync è abilitato quando si installa Microsoft Exchange Server 2016 o Exchange Server 2019. Puoi gestire questa impostazione seguendo le istruzioni di Microsoft (link alla fine dell'articolo).

Importante: Exchange ActiveSync è abbastanza utile per tenere traccia delle cose sul tuo dispositivo mobile, tuttavia, come detto, questa sincronizzazione funziona solo sul tuo cellulare. Non può essere usato in Outlook Online, Hotmail o nelle versioni desktop di Outlook, Thunderbird o Mail OS X.

4. Sincronizzazione con uno o più domini e server Exchange

Anche se queste opzioni sono adatte ad alcune persone, è il momento di mostrarvi come facciamo per i nostri clienti di Connecting Software. Usiamo uno strumento che fornisce pieno controllo e flessibilità, permettendo ai nostri clienti di avere qualsiasi numero di conti coinvolti e non fare affidamento sul Outlook degli utenti. Questo potente strumento si chiama CB Exchange Server Sync.

Presentazione CB Exchange Server Sync
Video animato di 3 minuti che presenta la soluzione CB Exchange Server Sync - clicca sull'immagine per giocare

CB Exchange Server Sync permette di sincronizzare:

  1. E-mail
  2. Cartelle- Non ti limiti a sincronizzare la cartella Inbox, puoi sincronizzare gli elementi inviati, le bozze, le sottocartelle, tutto!
  3. Calendari- Inclusi tag, promemoria ed eventi ricorrenti
  4. Contatti
  5. Compiti
  6. Note

Tutto quello che dovete fare è la configurazione iniziale e definire le coppie di sincronizzazione, la nostra soluzione fa il resto automaticamente! Inserendo, per esempio, un nuovo appuntamento nell'account A, lo stesso appuntamento apparirà nell'account B e anche i suoi più piccoli dettagli, come la categoria, saranno sincronizzati.

La sincronizzazione può essere fatta in una sola direzione (sincronizzazione unidirezionale) o in entrambe (sincronizzazione bidirezionale). Quando fai una sincronizzazione a due vie devi stare un po' più attento con la configurazione, perché dovrai definire quale account "vince" nel caso ci siano conflitti. Dovrai pensarci bene, ma una volta che la configurazione è fatta, puoi dire con orgoglio di aver trovato come unire i calendari in Outlook - e sei in grado di tenerli uniti anche quando vengono aggiornati!

Outlook sincronizzazione calendario

Tutto questo può essere fatto all'interno di più account Exchange, domini o server, e diverse versioni del server Exchange.

Sì, questo significa che non ci limitiamo a rispondere a "Come faccio a sincronizzare i calendari di Exchange? Questa è finalmente la risposta a "Come faccio a sincronizzare due calendari Exchange con domini diversi?

La cosa più importante è che, oltre ad avere la possibilità di sincronizzare due calendari di scambio, sarete anche in grado di sincronizzare più calendari (dato che non c'è limite al numero di account) e, se lo desiderate, di domini diversi. Questo vale per tutti gli altri dati, come messaggi e-mail, cartelle, contatti, attività e note.

Per uno scenario di account multipli, dovrai organizzare gli account coinvolti in coppie (coppie di sincronizzazione) - gli esperti di Connecting Software possono aiutarti con questo.

Si prega di notare che, poiché Microsoft Exchange Server è il server dietro la maggior parte degli account Outlook aziendali, se non tutti, quando ci riferiamo a come sincronizzare due calendari Exchange, per l'utente finale, ciò che vede è la possibilità di sincronizzare due calendari Outlook (o di sincronizzare più calendari in Outlook, se sono coinvolti più di due account).


Lo sapevi?

Dalla versione 4.4 di CB Exchange Server Sync puoi sincronizzare non solo gli account Exchange, ma anche gli account Gmail / Google Workspace. Inoltre, la sincronizzazione con gli account Google non è limitata agli elementi del calendario! Ora include messaggi e-mail, contatti e attività.


Per saperne di più su come sincronizzare i calendari Outlook utilizzando il server Exchange e questo componente aggiuntivo:

CB Exchange Server Sync - Come sincronizzare i calendari Outlook

Per saperne di più su come sincronizzare i contatti Outlook utilizzando il server Exchange e questo componente aggiuntivo:

CB Exchange Server Sync - Come sincronizzare Outlook Contatti

Impara come sincronizzare le email in Outlook utilizzando il server Exchange e questo componente aggiuntivo:

CB Exchange Server Sync - Come sincronizzare le e-mail Outlook

Anche se ci riferiamo a Microsoft Outlook in questo articolo, tutti i dati sono automaticamente sincronizzati sul server, piuttosto che sul dispositivo del cliente. Questo rende il tipo di client di posta elettronica utilizzato completamente a vostra discrezione, il che significa che potete visualizzare i dati in Outlook, Outlook per cellulare, Office 365, Mail OS X, e così via. Poiché ora sono supportati anche gli account Google, Gmail è anche un possibile client di posta per questa soluzione.

Come sincronizzare due calendari Office 365 o Exchange?

Ognuno dei calendari da sincronizzare apparterrà a un account specifico Se si decide di utilizzare la soluzione #4, ecco i semplici passi da seguire:

  1. Controlla se i tuoi account sono tutti basati su Microsoft Exchange Server o Google Workspace/Gmail
  2. Ottieni la prova gratuita di CB Exchange Server Sync, sia per SaaS o per on-premise
  3. Configurare la prima coppia di sincronizzazione - si consiglia di usare il comando mago
  4. Iniziare la sincronizzazione

Ci sono modi intelligenti per configurare lo strumento quando sono coinvolti molti account. È molto più facile di quanto si possa pensare! Chiedi il tuo demo gratuita per tutti i dettagli su come farlo.

È anche possibile sincronizzare più calendari in una cartella pubblica. Questo è quello che ha fatto un'organizzazione di servizi sociali negli Stati Uniti, come si può leggere in questo caso studio.

Dove altro posso usare CB Exchange Server Sync?

Fusioni e acquisizioni! Perché? Le aziende coinvolte avranno server Exchange separati e, molto probabilmente, eseguiranno anche versioni diverse.

Sembra complicato, ma CB Exchange Server Sync ve lo renderà semplice. Continuate a leggere su un scenario di fusioni e acquisizioni.

Da asporto

Se le opzioni standard di Microsoft non soddisfano le vostre esigenze, perché non aggiungere una soluzione Microsoft Partner e ottenere un processo di migrazione o sincronizzazione senza problemi?

CB Exchange Server Sync è una soluzione di sincronizzazione Exchange versatile e flessibile che ti permette di essere sempre consapevole delle tue informazioni e dei tuoi impegni, assicurandoti di poter mantenere la concentrazione sulla tua produttività. Personalizzalo in base alle tue preferenze, insieme a una sincronizzazione automatica e sicura dei dati da più account, indipendentemente dal tuo dispositivo preferito.

Link e riferimenti

Microsoft Exchange ActiveSync (EAS)
https://docs.microsoft.com/en-us/exchange/clients/exchange-activesync/exchange-activesync

Come impostare l'accesso Exchange ActiveSync alle caselle di posta nel server Exchange
https://docs.microsoft.com/en-us/exchange/clients/exchange-activesync/activesync-mailbox-access

Un dispositivo mobile non può connettersi a Exchange Online utilizzando Exchange ActiveSync
https://docs.microsoft.com/en-us/exchange/troubleshoot/administration/mobile-device-cannot-connect-via-activesync

Articolo aggiornato l'ultima volta il: 22 aprile 2022

Ana Neto - Consulente tecnico, Autore

Ana Neto
Technical consulente presso Connecting Software

Autore:

Sono un ingegnere del software dal 1997, con un amore più recente per la scrittura e per i discorsi pubblici. Avete domande o commenti su questo post o su Connect Bridge? Mi piacerebbe avere il vostro feedback!

 ana@connecting-software.com


Collaboratori: Milan Tibensky, Diogo Gouveia

Commenti 12

  1. Buonasera, Domanda... Sono un partner commerciale al 50%, abbiamo obe e-mail commerciali, ma ovviamente due indirizzi e-mail il mio nome e il nome del mio partner commerciale, ma lo stesso esempio di nome della società... dino@howles.co.uk. & calum@howles.co.uk... Abbiamo entrambi bisogno di accedere alle nostre e-mail aziendali inviate/ricevute, quindi vorremmo un sistema di posta elettronica sincronizzato... È possibile, per favore? Dino

  2. Ciao Dino, sì, è possibile, se si dispone di un Server Exchange 2010 o successivo o di un account O365. Basta provare e utilizzare la nostra offerta SaaS, potete trovare l'accesso alla nostra pagina web sotto Shop e prodotti.

  3. L'interfaccia utilizzata dal vostro prodotto ActiveSync? Non mi interessa altro che il calendario - uso 3, a volte 4 diversi account di scambio su diversi server/domini. Outlook Desktop e Mobile fanno un lavoro abbastanza buono per la posta - tutto rimane praticamente dov'è - l'unico vero problema è il calendario. Idealmente vorrei che ogni calendario avesse riunioni ecc. specifiche per il rispettivo business, ma che mostrasse i periodi di attività che hanno una riunione in uno qualsiasi degli altri calendari. Sarebbe l'ideale dal punto di vista della privacy, anche se potrei convivere con ogni incontro/appuntamento copiato in tutti i calendari - supponendo che se eliminassi l'incontro originale, il sistema eliminerebbe anche gli altri casi (senza che questo inneschi una notifica al rispettivo organizzatore) - funziona? E se così fosse, come configureresti le relazioni di sincronizzazione tra 4 account?

  4. Salve signor Musgrove,

    Grazie per il tuo commento.

    Il nostro prodotto "CB Exchange Server Sync" è diverso da "ActiveSync" di Microsoft:

    Mentre ActiveSync è responsabile della sincronizzazione di UN solo account su diversi dispositivi, il nostro CB Exchange Server Sync può sincronizzare tra gli account DIVERSI, che sembra essere quello che stai cercando.

    E funziona così:

    È possibile definire "Coppie di sincronizzazione" degli account Exchange che verranno mantenuti sincronizzati in qualsiasi momento.
    Quindi, se si hanno ad esempio 4 conti si definiscono 3 coppie di sincronizzazione A<->B e B<->C e C<->D.

    È possibile configurarli facilmente sulla nostra piattaforma SaaS online e non è necessaria alcuna installazione locale.

    È possibile scegliere esplicitamente quali elementi sincronizzare: mail, elementi del calendario, attività, contatti

    Quando le voci del calendario sono sincronizzate e quindi create o cancellate in tutti gli altri calendari, NON notifica all'organizzatore della riunione più volte l'accettazione o la cancellazione.

    Spero che questo aiuti... Che ne dite di fare una prova gratuita di 30 giorni? https://shop.connecting-software.com/product/free-trial-cb-exchange-server-sync/

  5. Salve,

    Ecco il mio scenario.

    Exchange Server A (Dominio A) Tutti gli account di posta elettronica qui. MX Records per @dominio vieni qui

    Exchange Server B (Dominio B) su un sito diverso rete completamente separata, dns di dominio ecc.
    Gli account utente AD creati sul dominio B abbiamo bisogno di Exchange B per sincronizzare la posta elettronica con Exchange A 2 vie di sincronizzazione, comprese tutte le cartelle.

  6. Sto cercando di integrare due calendari: il mio calendario primario (che uso per tutto) sotto il mio abbonamento Office 365, e un conto universitario sotto l'impresa Exchange. Posso supporre che tutto ciò che si trova su ogni singolo calendario sia duplicato su ogni lato? E che anche le richieste di riunione accettate da un calendario sarebbero duplicate? Se do l'accesso a un assistente amministrativo universitario a quel calendario, presumo che quella persona vedrebbe tutto? Voglio continuare a poter gestire le cose da entrambe le parti.

  7. Salve, signor Bernstein,

    Grazie per il suo commento. Rispondere alle vostre domande:
    Il vostro calendario primario sarà replicato sul vostro calendario del conto universitario e il vostro calendario del conto universitario sarà replicato sul vostro conto primario.
    Così, i vostri appuntamenti su entrambi i calendari avrebbero lo stesso aspetto. Ad esempio, se accettate un incontro nel vostro account primario, esso verrà replicato nel vostro account dell'università e viceversa.

    Inoltre, hai ragione: se dai l'accesso ad un'altra persona ai delegati, vedranno tutto. E, si può gestire tutto da entrambe le parti.

    Spero che questo risponda alle vostre domande. Perché non andare avanti e provarlo? Sentitevi liberi di farci sapere come va.

  8. Ciao @Nascosto per proteggere,
    Lo scenario da voi descritto è coperto dalla nostra soluzione.
    Suggerisco di provare il Prova gratuita SaaS e farci sapere se avete bisogno di qualcos'altro. Buona sincronizzazione!

  9. Ciao, come le altre persone di questo thread, ho 4 diversi account che derivano da diversi domini. Ho bisogno di uno strumento per sincronizzare/unificare tutti i calendari in un unico luogo centralizzato. In altre parole, se qualcuno mi invia un invito del calendario dall'account 1, sarà indicato sul calendario "centrale" e simile ad altri account che inviano inviti. Fondamentalmente tutto ciò che appare su un calendario 'centralizzato'. È possibile? Per esempio, 1 è da @cox.bet, 2 è da @microsoft.com, ecc. Grazie per aver risposto

  10. Ciao e grazie per il tuo commento. Mi scuso per la risposta tardiva. Per rispondere a questa domanda per tutti:
    Nel caso in cui si dispone di 4 cassette postali: @a.com, @b.com, @c.com e @central.com.
    Sarebbero necessarie 3 coppie di sincronizzazione con una sola sincronizzazione direzionale:
    @a.com -> @central.com
    @b.com -> @central.com
    @c.com -> @central.com
    Quindi, tutto da @a.com sarà replicato in @central.com, ecc.

  11. Messaggio
    Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.